IL SERVO ASTUTO (EPIDICUS)

L’ORA DI TRIMALCIONE
29 giugno 2020
OH DIO MIO!
29 giugno 2020

Dopo i SOLD OUT  al Teatro Erba di Torino e al Teatro Romano al sito archeologico di Bene Vagienna per il Festival FERIE DI AUGUSTO

IL SERVO ASTUTO

torna dal 2 al 4 ottobre 2020 al Teatro Erba di Torino

 

COMPAGNIA TORINO SPETTACOLI

ELIA TEDESCO   SIMONE MORETTO   VALENTINA MASSAFRA   ENZO MONTESANO  

ALBERTO CASALEGNO GRETA MALENGO  FRANCESCO ISASCA STEFANIA PANARESE IRENE PELLISSIER

nella nuova bomba comica

IL SERVO ASTUTO (EPIDICUS)

di Gian Mesturino e Girolamo Angione da Epidicus di Plauto

regia Girolamo Angione con Simone Moretto

La cifra stilistica dei linguaggi multidisciplinari caratterizza anche questa nuova produzione plautina della Compagnia Torino Spettacoli. La vicenda raccontata è tutta incentrata  sulla figura del servus callidus, furbo e ingannatore, Epidico appunto, che deve fare appello a tutta la sua intelligenza e creatività per salvare, nascondere, reinventare gli amori del suo padroncino e risolvere brillantemente i guai da questo causati.  Plauto sembra che amasse moltissimo questa sua “creatura”, in cui Epidico mostra maestria nel far diventare verità la menzogna…

Epidico si conclude con la frase del protagonista: “questi è colui che si è conquistata la libertà con la sua malizia”. Un inno all’Intelligenza, quindi, e alla consapevolezza di sé, con i caratteri tipici del teatro dello scrittore latino più ricco di “aceto italico”. Epidico, un tipo furfantesco ma con singolare attitudine al comando che lo fa simile ad un pretore comico (come dice il suo stesso nome ”colui che amministra la giustizia” una sorta di magistrato alla rovescia), viene a sapere che il suo giovane padrone è tornato dalla guerra con un nuovo amore per una fanciulla, per il cui acquisto ha contratto un debito. Lo schiavo comunica al pubblico di essere nei guai per aver accontentato una precedente infatuazione del padroncino per una schiava suonatrice di  lira…

Quando sembra che l’intelligenza umana con le sue risorse sia al tappeto, interviene, inaspettata, un’occasione: ancora una volta è l’iniziativa umana a saperla cogliere. Quel che Epidico si inventa somiglia pericolosamente alla verità ma la realtà assume alla fine l’aspetto voluto dalle invenzioni del servo: tra il reale e l’immaginario i fronti si sovrappongono e si scambiano le parti. A trionfare è l’attitudine umana a determinare a colpi d’ingegno il proprio e l’altrui destino.

 

2 ottobre

https://www.anyticket.it/anyticketprod/Web/SchedaEvento.aspx?partner=TOSP&IDspettacolo=8375&IdEvento=86038

3 ottobre

https://www.anyticket.it/anyticketprod/Web/SchedaEvento.aspx?partner=TOSP&IDspettacolo=8375&IdEvento=86039

4 ottobre

https://www.anyticket.it/anyticketprod/Web/SchedaEvento.aspx?partner=TOSP&IDspettacolo=8375&IdEvento=86040

Copyright © Torino Spettacoli 2019
È vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti.
Torino Spettacoli - Teatro Stabile Privato di Pubblico Interesse - P.IVA 05386700016
disclaimer privacy
Trasparenza – art 9 Legge 112/2013